Web Analytics Made Easy -
StatCounter
Home | Proteggiti dalle radiazioni sino al 5G !

Protezione dall'elettrosmog02



Inquinamento-El



A seguito della veloce avanzata del progresso tecnologico, il tema dell‘inquinamento ambientale causato dall‘elettrosmog ha acquisito un’importanza sempre maggiore.
Riteniamo che le radiazioni elettromagnetiche, ad esempio quelle provocate da GPS, microonde, bluetooth, dispositivi smart home, cellulari, telefoni DECT e WLAN, abbiano immense ripercussioni sulla salute di tutti gli esseri viventi. Anche a parere di
molti medici esiste un potenziale nesso causale tra danni alla salute e radiazioni elettromagnetiche (vedere Appello internazionale dei medici). Il cuore e il cervello degli uomini e degli animali vengono comandati e regolati da impulsi interni bioelettrici. In caso di esposizione a campi elettromagnetici artificiali, questi possono influire in modo sostanziale sui processi biologici del nostro corpo.
Il pericolo delle radiazioni elettromagnetiche per gli esseri viventi continua a essere oggetto di controversie. Ciascuno dovrebbe crearsi una propria opinione personale sull’argomento.
Sul sito web dell‘
Unione federale per la protezione dalle radiazioni è disponibile un quadro chiaro sulla situazione attuale della scienza in merito ai campi elettromagnetici, alle loro ripercussioni sugli uomini e alle misure di protezione raccomandate. Nella nostra homepage, all’indirizzo www.vivobase.it, sono reperibili informazioni e studi sul meccanismo d’azione di VIVOBASE.





VIVOBASE PROTEGGE DALLE RADIAZIONI PERICOLOSE PROVOCATE DA:

› apparecchi elettrici con trasformatori e dispositivi con alimentazione commutata (es. notebook charger)
› WLAN, Bluetooth e altre reti wireless
› telefoni DECT, cellulari, cordless
› radio, televisori, PC e schermi
› fenomeni naturali, ad es. fenditure della terra, acque sotterranee, radioattività naturale e la rete di Hartmann (griglia a rete globale), la griglia di Benker e la rete di Curry
› dispositivi smart home
› auto e bici elettriche


Elettrosmog, protezione da radiazioni, elettrosensibili


Figura a sinistra
Con la protezione di Vivobase : il corpo è protetto dall' elettrosmog e dalle radiazioni terrestri con la produzione di un campo elettrostatico che è in grado di allineare correttamente le molecole dell'acqua nel corpo creando uno scudo protettivo.

Figura a destra
Senza a protezione di Vivobase : le radiazioni elettromagnetiche possono penetrare indisturbate nel corpo e attraversarlo.





Se siete affetti da qualcuno dei sintomi listati sotto, che sono causati di frequente da esposizione ad elettro smog,
vi consigliano di valutare una prova dei nostri prodotti per verificarne l'efficacia , ecco la lista dei principali :

- Disturbi del sonno, insonnia
- Formazione di Rouleau con vari sintomi allegati
- Difficoltà di concentrazione - spossatezza e stanchezza perenni
- Disturbi del sistema nervoso e dell'ormone dello stress
- Mal di testa (cefalea ed emicrania)
- Variazioni ingiustificate dell' umore, irrequietezza e rilascio di ormoni dello stress
- Diminuzione della risposta del sistema immunitario / ormonale (sindrome del malato cronico)



Inoltre

Queste sono alcune delle malattie che alcuni studi hanno dimostrato potrebbero essere causate, nel tempo, dall'esposizione a radiazione elettromagnetica:

Morbo di Alzheimer,
cancro al cervello (adulto e bambino),
cancro al seno (maschio e femmina),
depressione (che porta anche al suicidio),
malattia del cuore,
leucemia (adulto e bambino),
aborto,
allergie,
asma,
autismo,
pressione arteriosa (sbalzi) ,
difficoltà di concentrazione,
depressione,
elettrosensibilità,
affaticamento,
infezioni frequenti,
mal di testa,
cambiamenti ormonali,
danni al sistema immunitario,
danni ai nervi,
disturbi del sonno,
disturbi della pelle,
anomalie degli spermatozoi (sino all'infertilità),
tinnito
.

Vivobase non è un dispositivo medico e non ha nemmeno proprietà curative.

Questo sito usa i cookies per ottimizzarne il funzionamento. Continuando la navigazione ne approvate l'uso. Sono indicizzati solo dati statistici e non privati.